“Viaggiando di Pro Loco in Pro Loco”: Motta Montecorvino (FG)

Il secondo appuntamento del progetto “Viaggiando di Pro Loco in Pro Loco” ha fatto tappa a Motta Montecorvino, affascinante borgo di 695 abitanti della provincia di Foggia. Il progetto è organizzato da “Unpli Puglia delegazione Monti Dauni” per far conoscere il territorio e favorire una maggiore coesione tra le associazioni.

Domenica 8 settembre siamo stati quindi accolti presso la Pro Loco di Motta, in via Roma 14. Dopo un’iniziale sosta alla Quercia di San Luca, primo luogo di interesse, la visita si è spostata presso il “Museo della Civiltà Contadina e delle Tradizioni Popolari”, ideato e realizzato da Pasquale Gramegna nel 1990, dopo anni di dure ricerche nelle varie masserie della gente del luogo. È possibile ammirare in questo luogo  l’antico focolare, il letto monumentale, la sala degli aratri, “u traine”. Il Museo esprime appieno l’idea che i beni possano diventare ricchezza e patrimonio di tutti. È seguita poi la visita alla Chiesa Madre San Giovanni Battista, luogo legato ad un episodio dei briganti, raccontatoci da Giuseppe Di Iorio. Nel corso dell’Ottocento, diversi mottesi si unirono alle bande di briganti che imperversavano nelle aree collinari dell’Italia meridionale. Ciò preservò il paese dai saccheggi e dalle spoliazioni che interessarono alcuni dei centri vicini.

Tutto l’itinerario qui descritto è stato accompagnato dalla suggestiva visita del borgo, con le sue vie, le sue case, le antiche “trusan” e i “basce”.

La bellissima giornata si è conclusa presso la Locanda San Cristoforo con un menù che richiamava fedelmente la tradizione dei Briganti. Il tutto accompagnato da una bevanda allo sciroppo di fiori di sambuco.

Grazie al progetto “Viaggiando di Pro Loco in Pro Loco” che ha dato la possibilità di scoprire questo incantevole borgo, con la sua storia e le sue tradizioni, facendoci sentire parte di un mondo antico che non può e non deve essere dimenticato.

 

Le volontarie del Servizio Civile Nazionale

Maria Grazia De Luca, Chiara Modestino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...